Le uve provengono da vigneti collocati nella zona di produzione Salento. Oltre ai 140 ettari condotti direttamente dalla Candido vi sono altri 180 ettari che, pur coltivati da piccoli proprietari, vengono seguiti da tecnici dell’azienda. I filari di vite non sono l’inizio, ma sono così il cuore della produzione dei vini Candido. L’attività vinicola viene svolta nei due stabilimenti di Guagnano (LE) e San Donaci (BR), che distano pochi km l’uno dall’altro; mentre nel primo viene effettuata la trasformazione dell’uva con tecnologie all’avanguardia ed un primo stoccaggio, nel secondo avviene la vera e propria lavorazione dei vini con l’imbottigliamento.

Mostra tutti i 8 risultati

Translate »